Mengoni-Cattelan, “Let it Be” diventa “Buttalo qui”, di seguito un estratto #video dell’esibizione canora.

E poi c’è Cattelan con Marco Mengoni, ospite della prima puntata del Late Show di Ale Cattelan. Il divertimento è assicurato e scherzando e giocando si affrontano temi importanti, la salute del pianeta. E’ così che “Let it be” diventa Buttalo qui. Da una parte, Alessandro Cattelan. Dall’altra, Marco Mengoni. Davanti a loro, due pianoforti. È la prima puntata di E POI C’È CATTELAN, il late night show di Sky Uno, in onda ieri in prima serata e sempre disponibile on demand: il primo è il padrone di casa, il secondo, recordman e star del pop italiano, è l’ospite.

All’indomani di una festa in casa, il caos regna sovrano eliminare i rifiuti può essere impegnativo, puoi differenziare  buttare via tutto come se non ci fsse un domani… Mani sui tasti, partono le prime note di “Let it be” dei Beatles, riadattata in chiave ecologista: Alessandro interpreta la classica persona un po’ ignorante che non si cura dell’ambiente, ha fatto una festa a casa e ora è piena di rifiuti; Marco è quello saggio che lo redime, contro la plastica e a favore del riciclo e della raccolta differenziata. Il risultato è “Butta lì”, pezzo irresistibile che invita a prendersi cura del pianeta e a rispettare l’ambiente.

Durante l’esibizione, alle loro spalle il coro Hallelujah Gospel Singers, nato dall’idea di Cheryl Porter.

E POI C’È CATTELAN, ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno. Disponibile anche on demand, in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV

Immagini concesse da Sky”; skyuno.it/epcc

 “Ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno e sempre disponibile on demand”

Commenti

commenti