Domani sera, 16 maggio, andrà in onda Eurovision: Europe Shine a Light, un programma televisivo che sostituisce la finale dell’Eurovision Song Contest 2020 con l’intenzione di celebrare i 41 partecipanti che erano stati selezionati per l’edizione della rassegna musicale, cancellata a causa della pandemia di COVID-19.

L’Eurovision Song Contest, la celebre competizione musicale internazionale, è ora un fenomeno globale con fan in tutto il mondo. Tra i vincitori figurano musicisti del calibro degli ABBA (vincitori nel 1974 per la Svezia) e di Celine Dion (vincitrice nel 1988 per la Svizzera) che hanno costruito le loro carriere proprio a partire dal successo nella competizione.

La prima edizione si è tenuta in Svizzera nel 1956 con la partecipazione di sette nazioni dell’Europa occidentale mentre la finale della 64a edizione del concorso si è tenuta a Tel Aviv, in Israele, a maggio 2019, e hanno partecipato alla competizione 41 paesi. La prossima edizione si terrà a maggio 2021.

Domani sera, 16 maggio, andrà in onda Eurovision: Europe Shine a Light, un programma televisivo che sostituisce la finale dell’Eurovision Song Contest 2020 con l’intenzione di celebrare i 41 partecipanti che erano stati selezionati per l’edizione della rassegna musicale, cancellata a causa della pandemia di COVID-19.

“ Eurovision Song Contest: la storia dei Fire Saga “ è il titolo ufficiale del film diretto da David Dobkin (Due Single a Nozze, The Judge) che vede nel cast Will Ferrell, Rachel McAdams, insieme a Dan Stevens, Demi Lovato, e Pierce Brosnan e che racconta di quando a Lars (Will Ferrell) e Sigrit (Rachel McAdams), aspiranti musicisti, viene data la possibilità di rappresentare il loro paese alla più grande competizione musicale del mondo: finalmente avranno la possibilità di dimostrare che ogni sogno che si ha è un ideale per cui valga la pena lottare.

 

Commenti

commenti