Siamo alla venticinquesima puntata, forse l’ultima per Daniel Craig, 007 del momento, e Universal Picture ne annuncia finalmente e dopo diversi mesi, il titolo; è “ No time to die “.

Apprendiamo inoltre che le riprese, ancora in corso e che, dirette da Cary Joji Fukunaga, interessano varie location a livello internazionale tra le quali, una particolarmente gradita per il nostro Paese, Matera e ad esse sono interessati ben 400 fra tecnici ed addetti ai lavori oltre a 800 comparse.

Si apprende inoltre che il film sarà distribuito a partire dalla primavera del 2020 e che sarà in sala dal prossimo 8 aprile 2020 e che annovera tra gli interpreti anche Lea Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear e Ralph Fiennes oltre che ad altri di nuovo ingresso quali Lashana Lynch, David Dencik, Ana De Armas, Billy Magnussen, Dali Benssalah e Rami Malek.

In “ No Time To Die “, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo ma il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto.

La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Commenti

commenti