caputo pizzavillage 2015

caputo pizzavillage 2015

Scalda i forni, arriva l’appuntamento più atteso e gustoso dell’anno per gli amanti della Pizza, un vero paradiso. Deliziati dal profumo che si diffonde dai mille fori del Pizza Village ecco l’appuntamento da non perdere sul lungomare Caracciolo dal 1 al 6 settembre. Il lungomare Caracciolo, restituito alla città e ai cittadini, grazia anche alla pedonalizzazione, offrirà ai fortunati buongustai un’ottima pizza in uno dei luoghi più belli del mondo… Inizia il conto alla rovescia per la nuova edizione del Pizza Village, l’evento clou dell’estate napoletana. Giunto alla sua V edizione è senza ombra di dubbio il fiore all’ occhiello degli eventi del lungomare Caracciolo e simbolo di una Napoli che sa fare e non solo dire. Nonostante le polemiche che hanno visto l’ estate del lungomare segnata dal grave flop del villaggio che si sarebbe dovuto tenere da inizio luglio a fine agosto e che è stato miseramente sospeso per scelta diretta del sindaco De Magistris a causa dell’assenza di un palinsesto attivo, e per un allestimento blando e senza aver rispettato nessuna norma di sicurezza. Il lungomare però non è solo questo, anzi il lungomare e’ il Pizza Village, evento realizzato da ormai diversi anni qui dall’ Associazione Pizzaiuoli Napoletani (www.pizzaiuolinapoletani.it) e da sempre sostenuto dall’ Amministrazione Comunale. Rinnovata come sempre la fiducia all’azienda napoletana Planet Stand Creation (www.planetstand.it) che da anni riceve l’ incarico di curare gli allestimenti e il design della manifestazione più importante di Napoli. Dopo la conferenza dei servizi tenutasi in Comune la scorsa settimana, il direttore tecnico dei lavori il geometra Tommaso Petrone ha dichiarato:”Napoli e’ una città difficile in cui è facile sbagliare, e’ per questo che è essenziale quando si realizzano queste tipologie di eventi, di grandi eventi, che ci rappresentano in Italia e nel mondo non commettere errori; lavorando solo con aziende solide e competenti che utilizzano attrezzature a norma di legge è che garantiscono la qualità e il buon esito dell’ evento, come da sempre fa la Planet Stand Creation e come non sempre fanno altre realtà.”

Commenti

commenti