E’ il quarto punto di riferimento del gruppo Galli, una s.p.a. della potenzialità di 15 milioni di euro l’anno e si trova in Via Gallia, quartiere San Giovanni, un locale all’americana dove è possibile degustare le migliori carni che il gruppo, già alla terza generazione, è in grado di servire nella maniera più americaneggiante possibile: cotte lentamente, con particolari accortezze ma soprattutto di grande qualità.

A rappresentare la famiglia all’interno del poderoso, architettonicamente molto valido oltre che razionale locale, era presente insieme agli altri componenti del Gruppo, Fabio Galli attuale Presidente che ha sapientemente descritto, dall’alto della sua esperienza di grande esperto di bestiame a livello mondiale che si avvale di una poderosa rete di collaboratori e collaudatori per  importare e selezionare dai migliori macelli, il meglio delle produzioni internazionali, le caratteristiche della società che gestisce l’organizzazione di distribuzione soffermandosi in particolare sui metodi seguiti per la ricerca delle migliori razze le cui carni vengono utilizzate tanto in questo nuovo punto vendita che nel celebre food truck di Piazzale Ponte Milvio e nel mercato di Testaccio.

Molto “ america “ lo stile in cui è arredato il locale di Via Gallia, con ampie vetrate che si affacciano sull’esterno ed elementi in ferro battuto che evidenziano l’ispirazione della volontà di accomunare al massimo l’utenza attraverso un grande tavolo socializzante che domina la sala principale; ma lo sguardo del cliente corre immediatamente alla zona dedicata alla cottura: situata in bella vista, pulitissima, ergonomica e razionale è in grado di sfornare una grande quantità di prelibatezze, dallo “Smoked Cheese Burger” al “Pastrami” di manzo, alla “New York Strip dry aged” e fino all’”american BBQ Pulled Pork”, tutte portate assolutamente gradevoli alle quali specialmente il pubblico giovanile speciale mento si avvicinerà con grande successo.

All’interno del locale non mancano spazi dedicati ad un’area salotto per gli aperitivi ed un bancone bar in grado di erogare birre artigianali e cocktails mentre alle sue spalle invitanti tagli di carne sono esposti in bella ed allettante mostra pronti per la cottura che avviene con macchinari moderni perfettamente idonei a soddisfare le delicate esigenze di una cottura adeguata al tipo, allo spessore, al gusto del taglio prescelto.

L’american style che distingue questo affascinante locale è altresì ulteriormente evidenziato dalla introduzione di una abitudine prettamente americana, quella di potersi portare da casa il vino ritenuto il adatto ai tagli di carne ed alle pietanze che si andranno a degustare, con la conseguenza che il personale del locale, che ci è apparso molto ben addestrato e squisitamente cortese nel servizio al tavolo, provvederà lui a servirlo soltanto dietro corresponsione di un modesto “ diritto di tappo “.

In sostanza, un locale all’interno del quale è possibile consumare carni di qualità abilmente cotte con metodi i più adeguati dettati dall’esperienza di una famiglia di commercianti di carni che ebbe ad iniziare la propria attività nel lontano, ormai, 1951 e che ancor oggi è leader nel settore della distribuzione e della cucina dello specifico.

Commenti

commenti