Home Lo Sapevate che... Prelibatezze dal mare a Nettuno, “ In mezzo al mare”: il top...

Prelibatezze dal mare a Nettuno, “ In mezzo al mare”: il top del pescato fresco

All’interno di una struttura edilizia già ex stabilimento balneare abbandonata perché la costruzione del porto turistico di Nettuno l’ha isolata dalla spiaggia, nasce uno di quei ristoranti che definire tipici è riduttivo perché se per tipicità vogliamo intendere “ sapore del mare a tutto tondo” allora si che si può parlare di tipicità perché non c’è altro posto sul litorale a Sud di Roma ( sessanta chilometri, meno di un’ora di macchina ) dove gustare la freschezza e la stagionalità di un pesce pescato nientemeno che dai pescatori della Cooperativa pescatori Anzio-Nettuno che da circa dieci anni gestisce questa “ rotonda sul mare “.

Il pescato che è possibile gustare all’interno di questa bellissima e romantica struttura proviene dal lavoro di una squadra di una decina di pescherecci che alimentano buona parte del litorale: all’interno di un gioiellino ricostruito sul fine degli anni ’40 viene “ trattato “ dallo chef Fabio Di Domenicantonio che unendo insieme tradizione ed innovazione lo gestisce con competenza e con tanto, tanto mestiere elaborando prelibatezze a base di sgombri, alici, sugheri, merluzzi, ma anche ricciole, seppie ( queste ultime di un gusto squisito se mixate ai carciofi ) ma anche e soprattutto fritture di paranza assolutamente speciali, uniche, gustosissime al punto che sembrano non saziarti mai.

E che dire degli spaghetti con le vongole?

Insomma, questo ristorante “ In mezzo al mare “ é un trionfo e l’esaltazione del pescato vero, di quello che “ viene dal mare per davvero “ e che i pescatori consegnano direttamente a Fabio, che sa elaboralo ricavandone piatti gustosi che vanno a formare un corposo menù alla carta o, volendo, a prezzo fisso; in questo periodo di limitazioni pandemiche, il ristorante propone anche un menù da asporto a prezzi molto convenienti sempre tenendo presente l’alta qualità e l’abbondanza delle porzioni.

Insomma, un ristorante elegante dove puoi trovare seduta a tavola una famiglia ma che riesce ad essere anche di rappresentanza, adatto ai raffinati ed ai ghiottoni, comunque per i buongustai che, tornandovi, scoprono continue ed esaltanti novità.

I prezzi sono nella norma, ma tenuta presente l’alta qualità del pescato e la sua freschezza, non ci sono apparsi per niente alti, anzi!

Buona la cantina, ottimi gli aperitivi, tutti ovviamente elaborati con le più svariate qualità di pesce che la mano sapiente di Fabio sa elaborare e rendere veramente appetitosi, squisita l’accoglienza educato ed affabile il personale.

Un consiglio da ….amici: prenotate! E buon appetito!

Ristorante “ In mezzo al mare “, Via Giacomo Matteotti, 8 – Nettuno ( Roma ), tel. 06/9806838