Home Cinema Anteprime Film Presentato a Venezia “ Athena “, di Romain Gavras

Presentato a Venezia “ Athena “, di Romain Gavras

Dopo la morte del fratello minore a causa di un presunto scontro con la polizia, Abdel viene richiamato a casa dalla prima linea e ritrova la sua famiglia devastata. Intrappolato tra il desiderio di vendetta del fratello minore Karim e gli affari criminali del fratello maggiore Moktar, cerca con fatica di calmare le tensioni sempre più aspre. Quando però la situazione degenera, Athena, la loro comunità, si trasforma in una fortezza sotto assedio, diventando così la scena di una tragedia per la famiglia e non solo…

L’opera é la narrazione di una storia ispirata alla tragedia greca, tragedia che ha sempre costituito il leit motiv dell’opera del regista Gavras in quanto affascinato dai suoi significati simbolici e dai suoi concetti di unità di tempo oltre che dal modo di trascendere la realtà che avvicina il suo modo di narrare con le immagini in modo tale da creare un’esperienza cinematografica immersiva.

Ed in effetti, Athena potrebbe essere ambientato in ogni epoca, del passato o del futuro perché dietro ogni guerra si nasconde una manipolazione, una bugia originale; la storia si ripete, dalla guerra di Troia ai conflitti contemporanei.

Ci sono sempre forze nell’ombra che nutrono l’ostilità: sanno che quando il dolore intimo è troppo grande, la violenza acceca il pensiero, e quando la nazione è fragile, è facile spingerla nel baratro.

Il regista si è avvalso di un notevole cast costituito daDali Benssalah (Abdel), Sami Slimane (Karim), Anthony Bajon (Jérôme), Ouassini Embarek (Moktar), Alexis Manenti (Sébastien).

La pellicola sarà disponibile dal 23 settembre prossimo su Netflix.