E’ davvero clamoroso il successo del ritorno di “Notre dame de Paris”, tornato ad emozionare il pubblico dopo quattro anni di attesa.

Firmata da Riccardo Cocciante e Luc Plamondon, con l’adattamento italiano di  Pasquale Panella – in scena con il cast originale guidato da Lola Ponce e Giò Di Tonno – l’opera popolare moderna più famosa al mondo sta letteralmente trionfando in tutta Italia, ed i biglietti venduti per il nuovo tour hanno raggiunto numeri incredibili, 230.000 quelli acquistati finora!!!

 Lo spettacolo, che ha debuttato lo scorso 3 marzo a Milano, ha venduto 70.000 biglietti solo al LinearCiak dove è tuttora in scena e, a grande richiesta, è stata aggiunta la quinta settimana di repliche, fino al 3 aprile.

Vanno verso il “tutto esaurito” anche le prime città del tour (Trieste, Bari e Napoli), se ne sono aggiunte nuove in calendario (Cagliari il 6 e 7 agosto – in vendita da oggi – e Reggio Calabria, il 25 e 26 novembre), oltre che nuove repliche a Roma e Firenze.

 “Notre dame de Paris” è indubbiamente lo spettacolo musicale che ha riscontrato finora il più grande successo in Italia e nel resto del mondo, ma questo atteso ritorno ha già confermato di gran lunga il superamento del successo originale.È facile parlare di record ma è difficile definire qualcosa che sembra irraggiungibile, perché i numeri di NOTRE DAME DE PARIS sono irraggiungibili, così come l’entusiasmo del pubblico” ha dichiarato il produttore David Zard.

 NOTRE DAME DE PARIS – LA MUSICA NON É MAI STATA COSÌ SPETTACOLARE.

 Radio Kiss Kiss è la radio ufficiale di Notre Dame de Paris. Premiata dalle ultime indagini GFK Eurisko sull’ascolto radiofonico in Italia, racconta lo spettacolo e tiene ogni giorno, alle 13.25, di città in città, il diario del tour, portando ai suoi microfoni Riccardo Cocciante, Lola Ponce, David Zard e tutti i protagonisti dello spettacolo. Ascoltando Kiss Kiss, inoltre, gli ascoltatori possono aggiudicarsi posti in poltronissima.

I biglietti sono in vendita su TicketOne

Seguite gli aggiornamenti su www.ndpitalia.it

Commenti

commenti