Roberto Giacobbo “Freedom-Oltre il Confine”

Roberto Giacobbo debutta su ReteQuattro con “Freedom-Oltre il Confine”. Divulgazione storica, scientifica ed archeologica in otto appuntamenti in onda in prima serata a partire da giovedì 20 dicembre alle ore 21.25

Roberto Giacobbo debutta su Retequattro con «Freedom – Oltre il confine» giovedì 20 dicembre, primo di otto appuntamenti in onda in prima serata. Il programma di Giacobbo è parte delle novità introdotte nella programmazione di ReteQuattro, sempre più indirizzata verso l’informazione e l’approfondimento.

Il giornalista ha ideato il nuovo programma della rete diretta da Sebastiano Lombardi per proporre divulgazione storica, scientifica ed archeologica.

La prima puntata apre con un’indagine serrata, condotta in collaborazione con il CNR e il Senato della Repubblica, per scoprire se esista un 14esimo obelisco sepolto nel cuore di Roma. A pochi giorni dal Natale e in esclusiva mondiale, «Freedom» propone anche le immagini del collaudo della nuova illuminazione della Basilica di San Pietro. E, sempre dalla Capitale, i telespettatori vedranno il Colosseo da un punto di vista totalmente inedito, grazie all’uso di una grafica 3D spettacolare.

Altra tappa del viaggio oltre il confine di Roberto Giacobbo è il Messico, per scoprire la Piramide del Sole e la Piramide della Luna. Una visita dal cielo, dalla terra e dal sottosuolo, che le telecamere di «Freedom» fanno rivivere grazie all’uso cinematografico dei colori. All’Elba, invece, il giornalista scende nel cuore della terra per rendere omaggio ai minatori dell’isola, veri eroi italiani.

In chiusura, infine, una scoperta che è valsa a Giacobbo ed al suo team un primato nel mondo della divulgazione: le telecamere di «Freedom» sono state le prime ad entrare in una tomba aperta e inaugurata a Saqqara, alla presenza delle autorità di molti Paesi.

Le curiosità di «Freedom»:

– adotta grafiche che utilizzano un font ad alta leggibilità per i dislessici: il carattere EasyReading, al suo debutto in TV, permette di leggere rapidamente o ridurre di molto i tempi di lettura;

– viene trasmesso dal Centro Palatino di Roma; qui Roberto Giacobbo compare su un monitor di sei metri, da dove – caso unico nel panorama televisivo italiano – pone domande ad ospiti ed esperti senza essere fisicamente presente in studio;

– ogni puntata, infine, viene riproposta il sabato successivo alla messa in onda, alle ore 15.30: «Freedom – DayTime», questo il titolo, offre una sintesi di quanto trasmesso in prima serata, ma arricchito di contenuti inediti.

«Freedom – Oltre il confine» è un programma di Roberto Giacobbo, scritto con Irene Bellini, Valeria Botta, Massimo Fraticelli, Maurizio Gianotti e Marco Zamparelli. Alla regia, Francesco Anzalone e Paolo Parisotto.

Commenti

commenti