Home Tv Sanremo 2016, cresce l’attesa…confermato Gabriel Garko

Sanremo 2016, cresce l’attesa…confermato Gabriel Garko

Sanremo 2016
Gabriel Garko
Gabriel Garko

A Sanremo fervono gli ultimi preparativi alla grande Kermesse musicale che mai come quest’anno è più mediatica e attesa che mai. Dietro le quinte giornalisti e artisti si preparano a raccontare e a interpretare un’edizione scoppiettante che vede saldo al timone un Carlo Conti sempre più agguerrito per regalare a pubblico un grande Festival e alla Rai un grande cambiamento, rendere l’evento Sanremo anche remunerativo per le casse Rai. Ad accompagnare Conti sul palco la bella Virginia Raffaele che, speriamo, oltre a fare da valletta regalerà momenti di grande simpatia con le sue imitazioni insieme alla bellissima coppia formata da Madalina Ghenea e Gabriel Garko. Nonostante lo shock per lo scoppio dell’appartamento al piano di sotto, Gabriel Garko salirà sul Palco dell’Ariston per portare a termine la sua missione, magari quella di sdoganare il chichè “vallette donne”, era ora che qualcuno ci pensasse!

Sanremo è per chi partecipa, segue e racconta un evento unico per gli italiani, il Paese del Bel canto, non può non onorare le sue origini ed ecco che le “ugole d’oro” selezionate per l’edizione 2016 si scaldano. In gara lo ricordiamo ci sono venti Big:

Via da qui – Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
 La borsa di una donna – Noemi Official
 Noi siamo infinito – Alessio Bernabei 

Il primo amore non si scorda mai – Enrico Ruggeri
 Guardando il cielo – Arisa
 Wake up – Rocco Hunt
 Mezzo respiro – Dear Jack
 Un giorno mi dirai – Stadio Official
 Infinite volte – Lorenzo Fragola
 Il diluvio universale – Annalisa
 Blu – Irene Fornaciari
 Sogni e nostalgia – Neffa
 Di me e di te – Zero Assoluto
 Ora o mai più – Dolcenera
 Quando sono lontano – Clementino
 Cieli immensi – Patty Pravo
 Finalmente piove – Valerio Scanu
 Semplicemente – Marco “Morgan” Castoldi e i Bluvertigo
 Nessun grado di separazione – Francesca Michielin
 Vincere l’odio – Elio e le Storie Tese

Come sempre le voci su chi sarà il favorito si rincorrono da giorni. Qualcuno dice che saranno Elio e le Storie Tese, con “Vincere l’Odio”, altri vorrebbero sul podio la veterana Patti Pravo, che con Sanremo festeggia anche i suoi 50 anni di carriera; poi c’è Enrico Ruggeri o i Dear Jack. Insomma i giochi non sono ancora iniziati ma l’attesa cresce di ora in ora, comunque vada per i Big in gara sarà bello ascoltarli, che vinca il migliore!