Sanremo 2019: Tutto pronto per la 69ma edizione del Festival della canzone italiana, “popolarnazionale”, come ama definirla Baglioni, per il secondo anno consecutivo al timone della manifestazione canora. AL suo fianco ci sono Virginia Raffaele e CLaudio Bisio, coconduttori, in attesa dell’arrivo del quarto conduttore…

“Sarà un’edizione all’insegna dell’armonia nonostante tutto…L’armonia non è un punto di partenza ma una conquista, quello a cui dovremmo aspirare per vivere bene…Non a caso la musica è fatta di armonie, cioè di comprimere i contrasti e appianarli”, dichiara Baglioni alla prima conferenza stampa da Sanremo, e continua, “non mi lascio rovinare la festa da polemiche sterili…”. Partedo dalla simmetria del numero 69, che sembra un po’ come lo yin e lo yang, come i due opposti che si fondono e si comletano, anche questa edizione sarà ispirata alla filosofia orientale. La scenografia, realizzata da Francesca Montinaro, rappresenta una sorta di onda che avvolge lo spettacolo, che si muove in tutte le direzioni. A completare la spettacolarità delle serate ci sarà un illuminotecnica (Matrix).

“Il mio percorso è terminato, sono stanco ma felice e con la coscienza a posto. La scelta delle canzoni, tr le 400 proposte arrivate, sonostate selezionate da una commissione formata da chi fa Sanremo, che rapppresentassero realmente un campione della pagina musicale di questo periodo. Questa parte è stata fatta e so che, come l’anno scorso, sapevo che mi sarei fatto 24 amici e altri 376 nemici…”. 

Per quanto riguarda la selezione delle canzoni, Baglioni precisa: “tutte le giurie sono fallibili, poi cme di consueto, sarà la giuria delle persone che voteranno da casa a scegliere chi sarà il vncitore…”

Virginia Raffaele, emozionata, per la seconda volta sul palco dell’Ariston con Claudio Baglioni, sente la responsabilità maggiore che le è stata affidata con la conduzione a cui ha detto sìì: “un po’ per incoscienza e soprattutto per mia madre che è fan di Baglioni. Mio padre è fn di Bisio, potete immaginare la mia situazione, ha concluso ironizzando.

Per Claudio isio, è un modo per festeggiare i 40 anni di carriera, e come ha tenuto a sottolineare: “Sono contento, di aver conosciuto due artisti ma soprattutto due amici…

Commenti

commenti