Per ricordare MATTIA TORRE

Sky Atlantic cambia il suo palinsesto proponendo, domani, la maratona di

Mattia Torre

DOV’È MARIO?

 l’originale esperimento televisivo con Corrado Guzzanti in 4 episodi firmati proprio dal geniale sceneggiatore, scrittore e autore tv scomparso oggi a soli 47 anni

Sky ricorda Mattia Torre, scomparso dopo una lunga malattia a soli 47 anni, riproponendo uno dei lavori per la tv più originali della sua produzione, DOV’È MARIO?, l’esperimento televisivo firmato dallo stesso Torre con Corrado Guzzanti, a metà fra sit-com e fiction, satira e tensione.

 

Domani su Sky Atlantic infatti sarà possibile rivedere uno dietro l’altro, dalle 18.10, i 4 episodi della serie Sky prodotta da Wildside e scritta da Mattia Torre con Corrado Guzzanti e diretta da Edoardo Gabbriellini. Un thriller comico, che ruota intorno a una figura, Mario Bambea, e al suo ingombrante alter ego, entrambi interpretati da Guzzanti, risultato di un curioso sdoppiamento. In DOV’È MARIO? il genio di Torre e Guzzanti racconta, con i toni della commedia attraversata da una tensione narrativa ricca di colpi di scena, la generale tendenza allo svacco della nostra epoca, in cui integrità, coerenza e rigore intellettuale sono percepiti come valori noiosi, ridondanti e obsoleti e lasciano spazio alla superficialità e a una non meglio definita libertà.

 

DOV’E MARIO? – Domani dalle 18.10 su Sky Atlantic

Commenti

commenti