Home Tv “Striscia la Notizia” censurato dall’AGCOM al Premio Regia Televisiva

“Striscia la Notizia” censurato dall’AGCOM al Premio Regia Televisiva

C_35_news_8225_listatakes_itemTake_0_fotoL’Agcom, l’autorità per le garanzie nelle comunicazioni, ha vietato la messa in onda del filmato satirico di Striscia la Notizia durante il Premio Regia Televisiva, trasmesso lunedì 25 maggio in prima serata su Rai Uno. Come reso noto da un comunicato, il video censurato conteneva una rappresentazione satirica dei principali leader politici italiani, rappresentati come supereroi dei fumetti: il Ministro Alfano nei panni di Mr. Fantastical, il Premier Renzi con il corpo de “La cosa” e Silvio Berlusconi con il mantello del Cavaliere Mascarato. Non è la prima volta che l’autorità preposta blocca la trasmissione dei filmati del tg di Antonio Ricci, ciononostante il programma è uno dei più premiati di sempre dal concorso indetto da Daniele Piombi: dal 1994 al 2014, infatti, Striscia la Notizia ha ricevuto ben 24 premi.