Temptation Island racconta la forza e la debolezza dei rapporti di coppia: un gruppo di tentatori prova a mettere in crisi relazioni considerate solide: una prova del nove per chi non crede all’infedeltà.

Il docu-reality condotto da Filippo Bisceglia ha ottenuto lo share record del 25% ( oltre il 60% tra le giovani donne) e si conferma conferma leader assoluto della prima serata con una share record del 24.65% (che sale al 28.77% sul pubblico dei 15-64enni) e 3.875.000 telespettatori.

Da notare che la sesta puntata, quella della resa dei conti finale, ha toccato picchi del 38.25% di share e di 4.353.000 di telespettatori; numeri importanti anche tra i giovanissimi: 48.2% di share sul target 15-24 anni. In particolare, sulle donne 20-24enni la share vola al 62.7%.

Da segnalare, inoltre, il formidabile successo di visione della trasmissione sui device digitali. “Temptation Island”, solo nell’ultima settimana (quella successiva alla messa in onda della quinta puntata), è al primo posto in Italia nella classifica dei programmi più seguiti online con un totale di 1 milione e 653 mila video visti.

Un volume che rappresenta un tempo di visione che va oltre 34 milioni di minuti complessivi. Un risultato eccellente che corrisponde a 231 mila dispositivi collegati con “Temptation Island” nel minuto medio.

Grande successo anche sui social con 839.300 interazioni complessive (su Facebook, Twitter e Instagram): l’hashtag ufficiale #TemptationIsland ha dominato il podio degli argomenti più discussi della giornata su Twitter.

 

Commenti

commenti