Tennis & Friends Master Special Edition, una “festa” che unisce sport e prevenzione, a cui si uniscono tanti personaggi dello spettacolo, a sostegno della prevenzione. Ad aggiudicarsi il mini torneo dell’edizione di maggio 2015: Adriano Giannini e Laura Freddi. Grazie a un team di medici specialisti del Policlinico Gemelli coordinati dal professor Giorgio Meneschincheri e dall’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI, un team di medici sono a disposizione in un’area di prevenzione appositamente allestita per l’intera giornata. L’evento fa parte del calendario ufficiale della Giornata Mondiale contro la pressione arteriosa, giunta alla sua undicesima edizione, il prossimo appuntamento con la prevenzione delle malattie della Tiroide è a ottobre 2015.

Tennis & Friends Master Special Edition, è realizzato in collaborazione con il Policlinico Agostino Gemelli, presente con i suoi specialisti, Federazione Italiana Tennis e Coni. Una edizione speciale che si è svolta durante gli Internazionali BNL d’Italia ed anticipa il tradizionale appuntamento di Ottobre di Tennis & Friends che, lo scorso anno, ha registrato 15.000 visitatori, oltre 3.000 check up gratuiti e la presenza di circa 100 artisti. A supportare il messaggio sull’importanza di uno stile di vita sano, sono scesi in campo in campo molti personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport tra cui Paolo Bonolis, Maria Grazia Cucinotta, Lorella Cuccarini, Nicola Pietrangeli, Lea Pericoli, Nicola Piovani, Edoardo Leo, Paolo Calabresi, Pietro Sermonti, Adriano Giannini, Filippo Nigro, Ninni Bruschetta, Lucio Pellegrini, Fausto Brizzi, Andrea Sartoretti, Valeria Solarino, Giovanni Veronesi, Fiona May, Amadeus, Max Giusti, Roberto Baronio, Stefano Fiore, Andrea Perroni, Francesco Giorgino, Veronica Maya, Alessandro Haber, Eleonora Sergio, Sebastiano Somma, Jimmy Ghione, Gianni Rivera, Massimiliano Ossini, Roberto Ciufoli, Pamela Camassa, Filippo Bisciglie, Fabiana Balestra, Anna Pettinelli, Laura Freddi e l’ex n.8 del mondo Sandrine Testud.

 

Commenti

commenti