“ La stampa non è destinata a servire coloro che governano, bensì quelli che sono governati “: questa la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti che nel 1971, assolse due tra i più noti giornali americani dall’accusa di aver pubblicato, senza autorizzazione, alcuni importantissimi documenti top secret riguardanti la guerra del Vietnam.

Questo capolavoro di Steven Spielberg è un vero “ Inno alla gioia “ per la professione di giornalista, un inno che è risuonato ieri sera all’Isola di Roma, spazio stupendo all’Isola Tiberina che dal 13 giugno scorso offre una serie di proiezioni e non solo in questa estate afosa, sulla riva del fiume sacro.

Una rassegna all’insegna del retrò che offre un’ampia gamma di divertissement nei suoi spazi dedicati ad esposizioni, dialoghi, riflessioni e, naturalmente e per la gola dei romani che desiderano trascorrere una serata al fresco in compagnia di un’ottima offerta gastronomica.

Questo è il 24mo appuntamento estivo di una edizione che quest’anno, curata dall’Associazione Amici di Trastevere, si presenta rinnovata e più funzionale, con un palinsesto che comprende, oltre al cinema, musica, fotografia, letteratura, incontri, danza, teatro ma anche mostre, spettacoli e performance di ogni genere.

La rassegna si svolgerà fino al 2 settembre sotto la direzione di Giorgio Ginori e, come ormai è consuetudine, proporrà una vasta selezione di titoli italiani, europei, internazionali dei vari generi protagonisti delle serate sul Tevere.

La musica, ad esempio, sarà la maggior protagonista nei mesi di luglio e agosto con la rassegna internazionale Jazz & Blues, un’iniziativa nata dalla passione per questi due generi musicali e che sarà in grado di far esibire all’Isola Tiberina artisti provenienti da diversi Paesi del mondo e testimoni della nuova generazione del crossover jazz, ma il pezzo forte della kermesse sarà naturalmente la cinematografia con un ampio programma che propone una vasta selezione di titoli italiani, europei e internazionali che coprono un arco temporale esteso dagli ultimi titoli recentemente usciti all’indietro tenendo conto dei film di maggior successo.

L’intero programma, aggiornato ogni quindici giorni, è scaricabile dal sito www.isoladiroma.it

Commenti

commenti