Grande attesa per il nuovo lavoro di Vincenzo Salemme che andrà in scena dal prossimo mercoledì 30 gennaio e fino a domenica 24 febbraio al Teatro Sistina; la nuova divertentissima commedia da lui scritta, diretta ed interpretata porta il patetico, ma accattivante, titolo di  “Con tutto il cuore”.

Molto atteso il ritorno del comico napoletano dopo il suo ultimo debutto nel più celebre dei teatri romani, “ Una festa esagerata “, che ha ricevuto un successo strepitoso ed ha battuto ogni record di incassi; con questo suo nuovo lavoro Salemme propone la storia comico-patetica di un uomo umile, modesto , il mite insegnante di lettere antiche Ottavio Camaldoli, che subisce un trapianto di cuore, ma non sa che il cuore gli è stato dato in dono, è quello di un feroce delinquente, Antonio Carannante morto ucciso, il quale prima di morire ha sussurrato alla mamma, feroce quanto lui, le ultime volontà: che il proprio cuore possa continuare a pulsare anche dopo la sua morte, affinché colui che lo riceverà in dono (Ottavio appunto), possa vendicarlo.

Molto nutrito il cast che fa da contorno allo splendido protagonista: si va da ( in ordine alfabetico ) Domenico Aria a Vincenzo Borrino, da Antonella Cioli a Sergio D’Auria, e poi Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero,Giovanni Ribò, Mirea Flavia Stellato.

La regia, nemmeno a dirlo, è dello stesso Vincenzo Salemme, le scene sono di  Gilda Cerullo  e Renato Lori, le luci di Umile Vainieri ed i costumi di Francesca Romana Scudiero.

Commenti

commenti