Home Tv Valerio Scanu-Conchita è la vera “stella” di “Ballando con le stelle”

Valerio Scanu-Conchita è la vera “stella” di “Ballando con le stelle”

Ballando con le stelle 2016: Valerio Scanu-Conchita Wurst
Ballando con le stelle 2016: Valerio Scanu-Conchita Wurst
Ballando con le stelle 2016: Valerio Scanu-Conchita Wurst

In attesa di rivedere sabato 27 febbraio, ballare le Stelle in gara per l’edizione 2016 di “Ballando con le Stelle” , si può già riconoscere il primo vincitore della serata inaugurale, Valerio Scanu alias Conchita Wurst. A sorpresa, infatti, l’ospite più attesa della prima serata di Ballando, Conchita Wurst, ha dato forfait a causa di un problema di salute e così dalla produzione è arrivato un ospite “Tale e quale” a Conchita, Valerio Scanu che, reduce dal successo a Sanremo 2016, si è prestato al gioco ed è apparso nelle vesti (è proprio il caso di dire) della cantante conosciuta come la donna barbuta, una provocazione che ha conquistato gli European Awards grazie alla sua splendida voce. Dicevamo, il vero vincitore della puntata di Ballando è stato Scanu e la sua simpatia.

Milly Carlucci, Ballando con le Stelle 2016
Milly Carlucci, Ballando con le Stelle 2016

Con un pizzico di malizia, viene da chiedersi se sia stata una trovata geniale dell’ultimo minuto con la complicità dell’anima del programma Milly Carlucci, oppure un ben congegnato piano per stupire e divertire il pubblico…di certo c’è che, nonostante sia sempre piacevole vedere personaggi dello spettacolo di ogni età mettersi in gioco, rischiando di divertire per la propria goffaggine, l’elemento sorpresa ha avuto un piacevole risvolto e chissà che nelle prossime serate di “Ballando con le Stelle” non ci saranno altri “imprevisti” e inattesi ospiti.

Pierre Cossò, Ballando con le Stelle 2016
Pierre Cossò, Ballando con le Stelle 2016

Le regole del gioco restano più o meno immutate anno dopo anno, la più grande novità dell’undicesima edizione è stata la mancata eliminazione di una coppia di ballerini, un’opportunità in più per i concorrenti e per gli spettatori di vedere ballare anche personaggi che il ballo proprio non ce l’hanno nel sangue. Così, Salvo Sottile il più legnoso di tutti, avrà un’altra chance, come pure l’energico ottantenne, Lando Buzzanca, che ha provato ad imbonire la giuria sottolineando più volte la sua età. A sorpresa spicca su tutti il bel Pierre, lontano ormai dal “Tempo delle Mele”, ha entusiasmato pubblico e giurati, prima fra tutti Selvaggia Lucarelli, new entry in giuria. E proprio su Pierre Cossò che potrebbero esserci grandi sorprese, spiazzando gli altri pur impegnatissimi ballerini. Una storia d’amore nascerà sulla pista di Ballando 2016? Staremo a vedere è non sarebbe una novità se, tra un allenamento e l’altro sfociasse un nuovo amore, del resto “Il tempo delle Mele” ha fatto sognare un’intera generazione, quella dei quarantenni di oggi, e magari continuerà a far sognare…

Nella Photo Gallery gli scatti di Sabina Filice direttamente dal Teatro del Foro Italico, alcuni dei momenti salienti della serata di sabato 20 febbraio.