Vasco Rossi: a Torino con i fan e i suoi “Cambia-Menti”

Vasco Rossi-Torino 2015

Vasco Rossi-Torino 2015

Luci, musica e spettacolo il regalo di Vasco ai suoi fan che lo accolgono con il calore di chi lo aspetta ed è felice di ritrovarlo. Di Cambia-menti, Vasco ne ha fatti tanti, ma nell’ultimo album “Sono innocente” il suo inconfondibile timbro di voce accompagna nel suo mondo che ha convinto e incanta svariate generazioni che riempiono gli stadi, tutti sold out ai suoi concerti. La galleria fotografica di Sabina Filice racconta l’energia e il coinvolginento del concerto a  Torino in cui, in entrambe le due serate del 27 e 28 giugno, migliaia di fan si sono scatenati ascoltando e cantando con Vasco tutte le sue canzoni. Da “Vita spericolata” fino agli ultimi successi contenuti nell’ultimo album, “Sono innocente” appunto, album che segna la svolta ambientalista del cantautore pop-rock più agguerrito e rock di prima che, dopo aver superato i problemi di salute raccontati ironizzando con il brano “Eh già”, canta e grida la sua (?) innocenza:” Sparatemi ancora così vedremo chi cade chi perde chi ruba e chi sorride e c’ha la pelle dura facciamo una prova vediamo come te la giochi se vivi tra due fuochi se cadi come un pollo o resti in piedi come Rocky”, eppure il romanticismo di “Alba chiara” torna e si rinnova nella canzone “Aspettami”: “Giuro che io non ti sto pensando ma non è vero e questa notte mentre lei mi stava amando io non c’ero...” . Insomma, il Blasco canta e racconta i cambiamenti e le tendenze che ci fanno riconoscere in tutte le sue canzoni, rimanendo allo stesso tempo un personaggio in controtendenza, un autore che non puoi confondere con altri. I “Cambiamenti” di Vasco sono i cambiamenti della società, del modo di pensare, di vivere e di credere, per lui è più difficile cambiare donna che religione; più facile che cambiare idea è cambiare partito…come dicevamo, nelle canzoni di Vasco ti puoi riconoscere, ne troverai sempre qualcuna da dedicare; e così ci piace pensare che i cambi-menti siano un inno a svegliare le coscienze che arriva dritto a chi deve arrivare senza polemiche o aggressività…

Un ringraziamento all’organizzazione di Set Up Live per la disponibilità e la professionalità con la stampa e i fotografi.

Commenti

commenti