Vauro Senesi

A “Quarta Repubblica”, il talk di politica ed economia di Retequattro condotto da Nicola Porro, ieri sera in prima serata, il vignettista Vauro Senesi si è scusato con Alberto Torregiani per aver firmato anni fa un appello a favore di Cesare Battisti. La latitanza dorata di Cesare Battisti è finita ufficialmente ieri, con l’arrivo a Ciampino, a distanza di quarant’anni dall’omicidio del gioielliere, sconterà l’ergastolo a cui era stato condannato. A “Quarta Repubblica” ospiti in studio, tra gli altri, il figlio di Tprreggiani e Vauro Senesi.

L’0ccasione giusta per Vauro di chiedere scusa per il sostegno al terrorista che ha ucciso il padre. E precisa: «Non ho detto che è stata una grande superficialità ma una colpevole superficialità. Mi ritengo responsabilmente colpevole di quella responsabilità che ha portato a far sì che la mia firma fosse sotto quell’appello».

E, rivolgendosi a Torregiani, continua: «Visto che c’è Torregiani in studio, se la cosa non lo offende, vorrei anche scusarmi se quella mia firma può aver turbato una sensibilità già messa a dura prova».

In copertina e al link di all’intervento di Vauro Senesi:

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/quartarepubblica/le-scuse-di-vauro-ad-alberto-torregiani_F309457201002C15

 

 

Commenti

commenti