Miglior film nella categoria Commedia Musicale, Miglior regista, Migliore sceneggiatura, Miglior attore protagonista, Migliore attore non protagonista, Miglior attrice non protagonista: queste le nominations ottenute da “ L’uomo nell’ombra “, il nuovo biopic del regista Adam McKay che i critici USA hanno ritenuto quale film in grado di raccogliere i migliori successi nell’immediato futuro.

Un eccezionale e camaleontico Christian Bale interpreta Dick Cheney, il vice-presidente più potente della storia americana, considerato da molti il “vero numero uno” della Casa Bianca durante l’amministrazione di George W. Bush. Il film racconta l’ascesa dell’uomo “nell’ombra”, che a poco a poco ha preso in mano le redini del gioco.

Il film, interpretato da Christian Bale, (The Fighter, Batman Saga, American Hustle – L’apparenza Inganna), Amy Adams(Arrival, Justice League, Animali Notturni), Steve Carell (La Battaglia dei Sessi, Café Society, 40 Anni Vergine) e Sam Rockwell (Tre Manifesti a Ebbing Missouri, Moon), è stato inserito nella categoria “Comedy” per il magistrale tocco umoristico di McKay e ha conquistato il maggior numero di nominations ai Golden GlobeÒ rispetto agli altri film in lizza.

Il film uscirà nelle sale italiane il 3 gennaio e sarà distribuito da Eagle Pictures e Leone Film Group.

 

Commenti

commenti