ARTE CINE&TURISMO CINEMA INTERVISTE LIBERAMENTE LIBRI LO SAPEVATE CHE... MODA E TENDENZE MUSICA NEWS PRIMO PIANO RECENSIONI SR E JR RUBRICHE TEATRO TV
Caricamento in corso

“Prima di lunedì” di Massimo Cappelli. Un’insolita commedia

“Prima di lunedì” di Massimo Cappelli. Un’insolita commedia

Condividi questo articolo:

Prima di Lunedì-Sandra Milo, Vincenzo Salemme, Martina Stella

Prima di Lunedì-Sandra Milo, Vincenzo Salemme, Martina Stella

Prima di lunedì il nuovo film di Massimo Cappelli con Vincenzo Salemme, Fabio Troiano, Andrea Di Maria, Martina Stella, Sergio Muniz e con la partecipazione straordinaria di Sandra Milo. Tutto il film è una “caccia all’uovo”, un uovo molto particolare, da consegnare  “Prima di lunedì”. Il film è una commedia, quasi un road movie in cui però il viaggio vero è un viaggio interiore, alla scoperta dei sentimenti, quelli veri dei protagonisti. Una commedia insolita che diverte ma che soprattutto mantiene l’attenzione per tutta la durata del film. Trovate e gag non mancano, ma ciò che più ha colpito la nostra attenzione è il mix di attori così diversi e ben amalgamati da risultare credibili anche in situazioni paradossali. Oltre alla bravura e simpatia di Salemme, che ha scritto personalmente uno dei monologhi del suo personaggio, Carlito, spicca per originalità e bravura Sandra Milo che, con la sua area svampita, diventa poi la chiave del film. Originale la scelta di far rappresentare ad un malvivente il baluardo dell’italianità, dell’arte e della cultura che ci appartengono. “Non un anti-europeismo”, ha spiegato il regista, “ma un vero richiamo alle nostre tradizioni, non un attacco ai mobili Ikea ma un modo per ricordarci che abbiamo artigiani di grande livello, anche pensando ai problemi do occupazione che ci attanagliano da anni…”. Insomma, una commedia un po’ insolita che divertirà gli spettatori e, perchè no, li farà un po’ riflettere.
La trama: Vincenzo Salemme è Carlito, una persona complessa, un esteta orgoglioso di essere italiano. Possiede molte vecchie 500 di tutti i colori e una catena di supermercati. Carlito deve far consegnare uno strano uovo di Pasqua molto appetibile…Siamo in agosto, è pomeriggio, Torino è deserta. Marco (Fabio Troiano) e Andrea (Andrea Di Maria), amici inseparabili, legati da Penelope (Martina Stella), sorella di Andrea ed ex di Marco, sono proprio sulla strada di Carlito e della sua 500 verde. Penelope sta per sposarsi. Marco – che sta guidando – non è stato invitato. Mentre si affanna a convincere l’amico che non gli importa nulla del matrimonio e di Penelope, finisce dritto contro la 500. Ora i due sono in debito con Carlito…

Una commedia ambientata in Piemonte, tra Torino, Carrù e Mondovì, e a Roma, prodotta da Massimiliano Leone e Valentina Di Giuseppe per Lime Film con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e FIP, attraverso il tax credit.
La sceneggiatura è di Massimo Cappelli, Fabio Troiano e Beppe Lo Console, il direttore della fotografia è Marcello Montarsi, il montaggio è di Luciana Pandolfelli, la scenografia di Walter Caprara.