E’ acclarato: la canzone napoletana, specialmente se interpretata da protagonisti del genere di Renzo Arbore, vince su qualsiasi altro genere di espressione canora; la sera del 13 scorso è andata in onda su Rai5 la prima puntata del nuovo programma che la Rai ha affidato al Maestro, napoletano di adozione, in occasione del ventottesimo compleanno dell’”Orchestra italiana “ da lui diretta.

Il programma ha ricevuto uno straordinario successo: mezzo milione di spettatori, con uno share del 2,1 per cento, un dato che fa della rete la seconda più vista tra i canali tematici del digitale terrestre nel prime time di ieri.

“E’ stata un’altra serata di grande tv quella che ci ha regalato uno straordinario Arbore – dice il direttore di Rai Cultura Silvia Calandrelli – e il pubblico ha premiato un programma che è un atto di amore per Napoli e per la canzone napoletana, capace di superare ogni confine, ma che è anche un’ulteriore prova dell’arte di Renzo, capace di continuare a regalare emozioni. A lui il mio grazie per la sua tv di qualità che fa concretamente cultura”.

Commenti

commenti