L'Avanzata degli Oceani, reportage Sy Tg24

L’Avanzata degli Oceani, reportage Sy Tg24

Nel giorno in cui inizia la Conferenza di Parigi sul Clima, Sky manda in onda un reportage “L’Avanzata degli Oceani” che racconta il surriscaldamento della Terra e le sue possibili conseguenze, uno scenario quasi apocalittico che farà di certo riflettere sull’emergenza climatica. ‘Intere città spazzate via dall’acqua in meno di cent’anni: è il rischio, più che concreto, che la terra corre a causa dell’innalzamento del livello degli oceani. Mentre il mondo discute  a Parigi di cambiamenti climatici, Sky TG24 propone, in prima visione per l’Italia, “L’Avanzata Degli Oceani” (Our Rising Oceans), un eccezionale reportage di Vice News per comprendere l’entità e gli effetti dello scioglimento dei ghiacci.
Sky TG24, che da tempo ha affiancato al flusso quotidiano di notizie in diretta dall’Italia e da tutto il mondo anche nuove forme di approfondimento e inchiesta, trasmetterà questo documento, dal linguaggio diretto e innovativo, domani lunedì 30 novembre alle 21.10 su Sky TG24 HD (canali 100 e 500 di Sky) e in chiaro sul Canale 27 del DTT, e sarà disponibile anche su Sky On Demand.
Con il fondatore di Vice News, Shane Smith, “L’Avanzata Degli Oceani” prende il via dall’Antartide, una terra ricoperta al 90% di ghiacci, che rappresentano il 70% dell’acqua dolce presente nel mondo. Qui, da oltre vent’anni, il climatologo della Nasa Eric Rignot sta studiando i mutamenti dei ghiacciai: nel mare di Amundsen, in Antartide occidentale, la massa gelata si ritira a una velocità impressionante. Lo scioglimento dei ghiacciai di questa zona (Pine Island, Thwaites e degli altri vicini, pari alla superficie della Germania) avrebbe conseguenze enormi a livello planetario, ad esempio contribuendo ad innalzare il livello degli oceani.
I segni di questa accelerazione sono già visibili in alcune zone nel mondo: è il caso del Bangladesh, un paese per buona parte sul livello del mare. Come spiega Atiq Rahman, premio Nobel per la pace per il suo lavoro sui mutamenti climatici, questo Paese ha visto sparire negli anni metri di costa, case e terreni coltivabili, costringendo le popolazioni affamate a una fuga nell’entroterra, e rischia di perdere il 17% della sua superficie entro la fine del secolo.
Il reportage si conclude con un’intervista al vicepresidente degli Usa Joe Biden, che spiega perché il tema dei cambiamenti climatici sia così controverso negli Stati Uniti e venga negato da una parte dell’opinione pubblica. In ballo ci sono moltissimi interessi particolari, tanto che il Climate Action Plan dell’amministrazione Obama è oggetto di un forte scontro politico al Congresso.

L’AVANZATA DEGLI OCEANI sarà disponibile anche su skytg24.it. Il dibattito attorno ai temi trattati nel reportage si estenderà anche ai canali Facebook e Twitter ufficiali di Sky TG24: fb.com/SkyTG24 e twitter.com/SkyTG24.

Commenti

commenti