Una parola magica, 60° Zecchino d’Oro

All’indomani di una prima serata celebrativa su Ra1 che ha ottenuto il 22,2% di share con 4.679.000 spettatori, dopo l’incontro del Piccolo Coro “Mariele Ventre” con Papa Francesco e con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con 2milioni di visualizzazioni per i video delle canzoni e dei cartoni animati di questa edizione, il 60° Zecchino d’Oro è stato assegnato a “Una parola magica” (S. Rigamonti), cantata da Sara Calamelli, 9 anni, di Faenza (RA). Al secondo e terzo posto si sono classificate rispettivamente “L’anisello Nunù”  (C. Spera), cantata da Nicole Marzaroli, 4 anni, di San Severino Marche (MC) e “Mediterraneamente”  (G. Ciabatta), cantata da Alessandro Gibilisco, 10 anni, di Ragusa.

 

Dopo una battaglia all’ultima nota, condotta da una strepitosa Francesca Fialdini affiancata da Gigi & Ross, l’ambito premio musicale è stato conferito da una giuria senza eguali: accanto a 20 bambini dai 8 ai 12 anni, hanno ascoltato e votato le canzoni in gara Carlo Conti, direttore artistico della trasmissione, Orietta Berti, Rocìo Muñoz Morales e l’immancabile Cristina D’Avena. Dalla giuria degli internauti invece, lo “Zecchino Social”non poteva che essere assegnato a “Sì, davvero mi piace!” (L. Saccol), cantata da Angelica Rita Lampis, 10 anni, di San Pietro in Casale (BO).

 

Numerosi poi gli ospiti che si sono susseguiti sul palco, a cominciare da quello che è stato il più acclamato ritorno del 60° Zecchino d’Oro, ovvero Topo Gigio, che mancava dalla trasmissione da una decina di anni. Cristina D’Avena si è esibita in due featuring tratti da “Duets”, “Sailor Moon” con Chiara Galiazzo e “All’arrembaggio!” con Alessio Bernabei, mentre Sergio Sylvestre e Maria Iside Fiore hanno cantato rispettivamente “Happy Days” e “Scelgo… My choice”, che ha rappresentato l’Italia all’ultimo Junior Eurovision Song Contest 2017. In studio anche gli attori del musical “Madagascar”, i protagonisti di Maggie & Bianca –  la serie tv in onda su Rai Gulp e prodotta da Rainbow – e gli amici di “Casa Surace”, che hanno regalato al pubblico di casa e del web una delle loro simpatiche clip.

 

Un ospite speciale anche per quanto riguarda la solidarietà, che da sempre accompagna lo Zecchino d’Oro: Chef Bruno Barbieri, in veste di testimonial di “Operazione Pane”. Barbieri – che è stato recentemente alla mensa “Padre Ernesto” dell’Antoniano di Bologna per toccare con mano i progetti dedicati alle persone in difficoltà e incontrare le 35 famiglie che ogni lunedì sera cenano presso la struttura –, si è fatto portavoce della campagna di raccolta fondi diAntoniano onlus, patrocinata da Rai Responsabilità Sociale e legata alla trasmissione televisiva, rivolta alle persone e ai nuclei familiari che vivono in povertà. “Operazione Pane” ha l’obiettivo di rafforzare l’esperienza avviata gli anni precedenti, supportando 16 mense francescane in Italia nell’erogazione quotidiana dei pasti e nelle successive attività di reinserimento per gli ospiti. Attraverso una donazione con SMS solidale al numero 45511, attivo fino all’11 dicembre, sarà possibile sostenere la rete di mense, donando un pasto a chi non ce l’ha. In chiusura di trasmissione è stata raggiunta la quota di 170.000 pasti donati.

 

Commenti

commenti