Sofia Coppola (immagine dal web)

“L’Inganno” di Sofia Coppola, l’intervista alla regista. Nel cast Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning, Emma Howard, Oona Laurence, Angourie Rice, Addison Riecke. “L’Inganno” sarà dal 21 settembre al cinema. Il film è stato girato in un’autentica casa dell’epoca della guerra civile, “…in realtà in due diverse case, ma l’atmosfera dell’ambiente diventa quasi un personaggio”, spiega Sofia Coppola nel corso dell’intervista video (in copertina). Il collegio è pieno di donne e il soldato che aiutano a guarire è il primo uomo che le donne vedono dopo tanto tempo, si crea così una forte tensione sessuale. Il soldato fa parte dell’esercito del Nord ed è quindi anche un prigioniero. La prospettiva del film è diversa da quello del 1971, è un film con una prospettiva al femminile…è questo lo sguardo offerto da Sofia Coppola, he potete sentire nell’intervista video diffusa dalla Universal.

Sinossi: L’inganno è l’adattamento di Sofia Coppola del romanzo The Beguiled, opera di Thomas Cullinan. La storia si svolge durante la guerra civile, in un collegio femminile nello stato di Virginia. Le giovani donne vivono protette dal mondo esterno fino a quando un soldato ferito viene trovato nei paraggi e condotto al riparo. La casa è così inebriata da una forte tensione sessuale da cui nascono pericolose rivalità e vengono rotti tabù grazie a un’inaspettata serie di eventi.

SCOPRI IL FILM SUL SITO UNIVERSAL PICTURES E SUI SOCIAL NETWORK:

Facebook: www.facebook.com/FocusFeaturesIT
Twitter: twitter.com/FocusFeaturesIT
Instagram: www.instagram.com/focusfeaturesit

Partecipa alla conversazione:
#Linganno

Commenti

commenti