ARTE CINE&TURISMO CINEMA INTERVISTE LIBERAMENTE LIBRI LO SAPEVATE CHE... MODA E TENDENZE MUSICA NEWS RECENSIONI SR E JR RUBRICHE TEATRO TV
Caricamento in corso

Inaugurata ad Amatrice una piccola sala cinematografica. Il primo film proiettato sarà “Lasciati Andare”

Inaugurata ad Amatrice una piccola sala cinematografica. Il primo film proiettato sarà “Lasciati Andare”

Condividi questo articolo:

Toni Servillo-Lasciati Andare

Da oggi ad Amatrice c’è una piccola sala cinematografica, un gesto che ridona speranza ai cittadini che al momento sono accampati in attesa di ritrovare na normalità. Per il presidente di Anica, Francesco Rutelli “è un gesto piccolo e al contempo degno. Un luogo per tornare a vivere ha bisogno di un cinema e questo cinema lo abbiamo realizzato su ‘ordinazione’ di questa comunità. E’ una prova concreta di amicizia per una popolazione che ha molto sofferto: la possibilità di vedere dei film per i cittadini, i bambini, gli anziani di Amatrice e le sue frazioni​,​ per contribuire a riportare il conforto di alcuni sorrisi“, ha dichiarato infine Rutelli.
La struttura temporanea ad Amatrice, situata presso il Palazzetto dello Sport con una disponibilità di circa cento posti, è stata presentata dal Ministro dei Beni Attività Culturali e Turismo, Dario Franceschini e dal presidente Anica Francesco Rutelli, insieme al sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. Ha partecipato all’evento anche Paolo Del Brocco, Ad di Rai Cinema: per i primi mesi, infatti, la sala sarà programmata dai prodotti Rai Cinema e 01. Si partirà sabato prossimo con “Lasciati andare”, film diretto da Francesco Amato con Toni Servillo (al link la nostra recensione —> LASCIATI ANDARE). Anche le altre distribuzioni cinematografiche in seguito metteranno a disposizione i loro film. Presente all’inaugurazione il direttore generale del Centro Sperimentale di Cinematografia, Marcello Foti, anche in rappresentanza del direttore generale della Siae Gaetano Blandini: Siae e Csc hanno infatti contribuito a formare due giovani del luogo come proiezionisti, garantendo loro un compenso per tale attività durante i prossimi mesi. Un contributo è arrivato anche dall’ ex cinema Apollo di Milano. Decisiva, infine, la sponsorizzazione di Xinhuanet (agenzia stampa nazionale cinese), resa disponibile nell’attività Anica al Focus Cina della scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia.