ARTE CINE&TURISMO CINEMA INTERVISTE LIBERAMENTE LIBRI LO SAPEVATE CHE... MODA E TENDENZE MUSICA NEWS RECENSIONI SR E JR RUBRICHE TEATRO TV
Caricamento in corso

A maggio arriva il FATF

A maggio arriva il FATF

Condividi questo articolo:

Con il mese di maggio arriva il gran finale di questa 25ma edizione del FATF – Franco Agostino Teatro Festival intitolata “Tutto scorre”, un’edizione ricca di soddisfazioni per gli organizzatori e di entusiasmo per tutti coloro che hanno partecipato e hanno contribuito a costruire un nuovo sogno per grandi e bambini.

 

3 sono gli appuntamenti alle porte:

 

Il 24 e 25 maggio al Teatro San Domenico di Crema per le finali della RASSEGNA CONCORSO TEATRALE. Mercoledì 24 maggio si esibiranno le Scuole Secondarie di primo grado, mentre giovedì 25 maggio sarà la volta delle scuole Secondarie di secondo grado. I vincitori verranno decretati da due giurie: la Giuria Esperti (formata da docenti, giornalisti, artisti, membri delle istituzioni, professionisti e operatori del settore) e la Giuria Ragazzi (formata da studenti delle Scuole Medie e Superiori del territorio). Un’occasione, pressochè unica nel suo genere, di confronto e di scambio per i gruppi di studenti che provengono da diverse parti d’Italia e non solo e che hanno modo di osservare i lavori dei loro coetanei e di vedere differenti modalità espressive e attoriali.

 

Sabato 27 maggio si svolgerà l’ormai tradizionale FESTA DI PIAZZA che coinvolgerà dodici classi di studenti delle scuole primarie di Crema e del circondario che contribuiranno a rendere grande questa giornata. La Festa quest’anno partirà dai Giardini di Porta Serio di Crema dove i bambini restituiranno a genitori, amici e curiosi il lavoro svolto durante le ore di laboratorio intorno al tema dell’acqua, risorsa essenziale e preziosissima. Il percorso degli alunni sarà accompagnato da un lupo (realizzato per l’occasione dalle sapienti mani dell’artista Sabrina Inzaghi) e da una bambina (che avrà il volto di Monica Vignetti della Compagnia Omphaloz). Tre bande accompagneranno i protagonisti nella consueta grande parata fino in Piazza Duomo per il gran finale.

 

Evento conclusivo sarà domenica 28 maggio al Campo di Marte di Crema con lo spettacolo “TEMPUS” della Compagnia dei Folli, che dopo aver ricevuto premi e riconoscimenti, torna a Crema per presentare uno spettacolo magico dove gli artisti non si esibiscono su palchi, strade o piazze, ma lo spazio scenico è l’aria sopra la testa dello spettatore, dove le coreografie degli acrobati sfidano la gravità, per raccontare una storia di stupore e “follia”.

 

Il titolo di questa 25ma edizione del FATF è “Tutto scorre” «Il titolo vuole rappresentare come tutto torni a fluire leggero – racconta la Presidente del FATF Gloria Angelotti – Il Panta rei si riferisce non solo al tempo che scorre ma anche all’unicità dei singoli momenti vissuti – si può declinare anche all’ambiente che ci circonda, a come prenderci cura di ciò che abbiamo e ciò che resterà alle future generazioni».

 

FATF – Franco Agostino Teatro Festival è un’organizzazione senza scopo di lucro nata 25 anni fa che, ogni anno, organizza una rassegna teatrale (e non solo!) dedicata ad un tema specifico.

 

Franco Agostino era un ragazzo profondamente innamorato del teatro, che viveva la sua passione in modo contagioso e con la quale aveva saputo coinvolgere un gruppo di amici. Purtroppo è scomparso prematuramente a soli 15 anni. Accadeva 25 anni fa, la mamma e la sua “compagnia” lo hanno voluto ricordare inseguendo il suo sogno: portare il teatro tra i giovanissimi, nelle famiglie, nelle scuole (partendo da quelle dell’infanzia per arrivare fino alle Università), nella città, nelle sue strade, non solo nei luoghi “sacri” deputati alle rappresentazioni. Tra la gente, per la gente.

 

Il FATF – Franco Agostino Teatro Festival, da allora, ha fatto molta strada e ogni anno, oltre agli spettacoli di apertura e chiusura della stagione, organizza la rassegna-concorso teatrale per le scuole medie e superiori (che negli anni ha coinvolto anche gruppi provenienti da Francia, Svezia, Polonia, Svizzera, Inghilterra), laboratori teatrali nelle scuole del territorio, concorsi di scrittura che da dieci anni coinvolgono centinaia di studenti delle medie inferiori e superiori, il concerto-spettacolo dell’orchestra giovanile e molto altro ancora.

Commento all'articolo