Home Cinema Anteprime Film PPZ spaventoso, romantico e divertente

PPZ spaventoso, romantico e divertente

PPZ – Pride + Prejudice + Zombies, scritto e diretto da Burr Steers e basato sul best-seller di Seth Grahame-Smith, è la nuova rivisitazione del classico di Jane Austen Orgoglio e Pregiudizio.
Il libro oltre ad aver raccolto ottime recensioni è diventato un successo editoriale finendo per mesi nella classifica dei bestseller del New York Times..
Seth Grahame-Smith, conoscitore in modo approfondito dell’originale, non stravolge Orgoglio e Pregiudizio, ma offre la possibilità di gustarlo in una chiave diversa, presentando quasi un’estensione della storia di Jane Austen.
La storia comincia allo stesso modo – le sorelle Bennet vivono a casa con i genitori, sono tutte nubili e alle prese con le questioni del momento e cioè che rischiano di rimanere senza niente a meno che non riescano a maritarsi – salvo per lo sfondo: la minaccia degli zombie.
Anche l’incipit è lo stesso se non fosse che “lo scapolo in possesso di un solido patrimonio” diventi uno zombie affamato di cervelli umani.
Una misteriosa epidemia si è abbattuta sull’Inghilterra del diciannovesimo secolo. Il paese è invaso dai non morti. Nessuno è al sicuro, e anche gli amici più stretti si possono trasformare in nemici famelici.
Le cinque sorelle Bennet, a differenza delle loro coetanee, hanno studiato le arti marziali in Cina. È un segno dei loro tempi: oltre alla pittura, al canto, al cucito e a tutte quelle abilità che le donne dovevano avere, sono anche capaci di combattere.
Elizabeth, la sorella più indipendente, perspicace e dalla forte forza di volontà, e Mr. Darcy, un affascinante ma arrogante gentiluomo, dovranno mettere da parte i pregiudizi personali e sociali e allearsi sul campo di battaglia per liberare il paese dalla terribile minaccia zombie.
La storia si rivela spaventosa, romantica e divertente. Gli zombie calati in un’ambientazione d’epoca rendono il film divertente, fresco e originale.
Tutto è ambientato in un mondo in cui invece delle guerre napoleoniche sopraggiunge un’apocalisse zombie.
Le sorelle Bennet usano il loro addestramenti nelle arti marziali per abbattere eserciti di zombie.
Elizabeth (Lily James) è piena di sfaccettature, deliziosamente imperfetta, è molto intelligente e avanti rispetto alla sua epoca. Mr. Darcy (Sam Riley), il suo grande amore, è un samurai armato di spada che combatte gli zombie. Douglas Booth è Bingley, lo snob: così diverso, ma allo stesso tempo così amico di Mr. Darcy.
Spettacolari le scene di lotta che vedono le sorelle Bennet sempre in prima linea.
Vestiti ampi ottocenteschi ideali per nascondere l’artiglieria: coltelli, spade, pistole.
Sarà una lotta anche l’amore finché l’orgoglio e il pregiudizio ne saranno d’ostacolo.