1. DILETTA LEOTTA RICEVE IL TAPIRO D’ORO DOPO CHE LA GIORNALISTA PAOLA FERRARI L’HA DEFINITA «DISEDUCATIVA» PERCHÉ SI È RIFATTA IL SENO E IL LATO B

LA CONDUTTRICE TV REPLICA: «SONO CONTENTA CHE PAOLA FERRARI MI SEGUA. MA NON SONO RIFATTA»

Questa sera, lunedì 4 marzo, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35), Diletta Leotta riceve il Tapiro d’oro per le dichiarazioni della giornalista Paola Ferrari, che ha detto: «Trovo diseducativo che una ragazza decida di rifarsi il seno e il lato B». Tra donne, anche se non ci sono motivi particolari, poichè magari nemmeno ci si conosce, è facile cadere in un giudizio affrettato. Quello sul seno e sedere della Leotta, rifatto o meno, saranno affari suoi, peccato per ce la Ferrari si sia ladsciata sfuggire il commento, “diseducativo” addirittura. Il problema dei modelli proposti oggi alle giovanissime non si pu liquidare in una battuta. Probabilmente quello su cui si dovrebbe puntare è la capacità di accettarsi per come si è, questo è l’insegnamento che però può arrivare solo dalla famiglia, non certo dai social.

Staffelli intercetta Diletta Leotta a Radio 105 e le domanda: «Ha sentito le dichiarazioni della Ferrari nei suoi confronti?». La giornalista sportiva risponde: «Si, le ho sentite. Non seguo molto Paola Ferrari, sono contenta perché lei mi segue tanto invece e parla spesso di me. Mi fa piacere». L’inviato quindi chiede: «Ma è vero che si è rifatta?». Leotta smentisce: «Ma non è vero».

Infine, Staffelli e Diletta Leotta improvvisano un quesito sportivo per dimostrare alla giornalista Rai come sia ferrata sul calcio. La conduttrice poi aggiunge: «Sono davvero felice di aver vinto il mio primo Tapiro».

Commenti

commenti