Pier Francesco FavinoIn occasione della giornata mondiale del libro, il 23 aprile, il libro “cartaceo” torna al centro dell’attenzione dei lettori appassionati che amano l’odore e la consistenza dei fogli che si susseguono uno dopo l’altro, Pier Francesco Favino conduce la diretta su Rai Tre #ioleggoperchè. Favino, affiancato da molti personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura, promuove la letteratura con lo spettacolo “Io leggo perché”. In un epoca in cui si legge poco, si scrive tanto e in “caratteri stringati” , la giornata del libro torna a sottolineare il fascino delle storie scritte sui libri che si possono toccare, mentre Duccio Forzano dirige la web serie “Patologia: libraio”, divisa in quattro episodi, disponibili online sul Corriere della sera. Due episodi sono stati trasmessi anche durante la diretta di Rai Tre. In questa bella operazione, i vari mondi si intrecciano a sostegno della lettura, che passa inevitabilmente dal web e dai supporti digitali. Infatti, Duccio Forzano confezionando una mini serie ad hoc sulla passione per i libri, “Patologia: libraio” appunto, pubblicata  sul Corriere.it , è il segno del cambiamento dei tempi in cui, più che cercare di far primeggiare una modalità di lettura rispetto all’altra, l’obiettivo finale è l’’invito alla lettura.

 

Duccio Forzano dirige la mini serie web Patologia: libraio

Duccio Forzano dirige la mini serie web Patologia: libraio

“Patologia: libraio”Il Protagonista della sitcom è un libraio quarantenne appassionato del suo lavoro. Franco Emilio Solfiti è un libraio che ama il suo lavoro, a cui si affianca un assistente, Luca (Stefano Vona Bianchini) che aiuta il libraio ad accogliere i clienti che a loro volta diventano protagonisti inconsapevoli delle storie. Gli episodi si snodano in un contesto surreale, incrociando le vite private dei due protagonisti e dei loro clienti. C’è lo scrittore frustrato che non trova il suo titolo nello scaffale; il trombone che spara critiche a raffica; la bella cliente che affascina il libraio. Giorno dopo giorno, le storie immergono lo spettatore nel mondo sconfinato della letteratura. Di notte poi, abbassata la saracinesca, i personaggi dei grandi capolavori prendono vita.

Patologia : Libraio, mescolando finzione e realtà, si raccontano e criticano vari titoli reali, da Giancarlo De Cataldo a Fabio Volo, Cinquanta sfumature di grigio e Lolita.
Guest star della mini serie Valentina Lodovini e Giancarlo De Cataldo, che affiancano tra gli altri, Romeo (Filippo Gattuso), Bentivoglio (Edoardo Mazzoni), Lev Tolstoj (Carlo Ragone), Emma Bovary (Chiara Canitano) lo scrittore frustrato (Ugi Garau).

Ph. Sabina Filice

Commenti

commenti