In primo piano a Le Iene l’inchiesta sui rifiuti a Roma e la diffusione delle Deep fake news, ovvero l’evoluzione video delle fake news, notizie false supportate da video in cui i protagonisti dicono cose mai dette realmente, c’è da preoccuparsi (anticipazione video in copertina).

Domenica 27 ottobre, su Italia1 in prima serata nuovo appuntamento con “Le Iene Show”.  conducono Giulio GoliaMatteo Viviani e Filippo Roma.

 

Tra i servizi della puntata:

Nuova inchiesta di Filippo Roma sull’emergenza rifiuti nella Capitale. La Iena torna da Maurizio Raponi (Presidente di Roma Multiservizi S.p.A.) per chiedergli spiegazioni sia su quella che sembra essere un’improvvisa politica di tagli di stipendi – che colpisce anche i dipendenti della Roma Multiservizi S.p.A. – sia sulla cattiva gestione della raccolta dell’immondizia.

Un programma televisivo ha proclamato Bobbio come borgo più bello d’Italia. L’onorevole Michele Anzaldi – Presidente della commissione vigilanza Rai – ha sollevato una polemica su Philippe Daverio che, a suo parere, si troverebbe in una ipotesi di conflitto d’interesse in quanto cittadino onorario della cittadella vincitrice. Servizio di Ismaele La Vardera.

Michele Cordaro chiede ad alcuni personaggi noti un parere sulla proposta fatta da Beppe Grillo sul suo blog di togliere il diritto di voto agli anziani. In particolare la Iena intervista in merito Maurizio Costanzo, Vittorio Feltri, Dacia Maraini, Lia Levi, Don Gino Rigoldi, Barbara Alberti e Lina Wertmuller.

La cantautrice siciliana Levante, protagonista dell’intervista singola, si racconta a pochi giorni dal suo prossimo concerto live.

Vittima dello scherzo della Iena Mitch è l’ex ciclista Claudio Chiappucci.

Matteo Viviani incontra alcuni esperti di “deepfake”, la tecnica usata sia per creare falsi video pornografici ritraenti celebrità, che per creare fake news.

Commenti

commenti