Home Lo Sapevate che... La selezione Centro Sud di EmergentePastry vede il successo di Calabria, Campania...

La selezione Centro Sud di EmergentePastry vede il successo di Calabria, Campania ed Abruzzo

Emergente Pastry, è un contest dedicato ai giovani pasticcieri dell’alta ristorazione  che fa da corona alla serie “ Emergente “ comprendente i settori Chef, Pizza, Sala, Ricevimento e che da circa un ventennio l’organizzazione Witaly di Luigi Cremona e Lorenza Vitali realizza con grande e meritato successo.

Giovedì 21 aprile si è svolta la  Selezione Centro Sud all’interno del The First Roma Dolce Pavillions in via del Corso a Roma, un elegante palazzetto di fine’800 del gruppo Hotelier The Pavillions, che a Roma comprende anche The First Art Hotel e The First Musica Hotel.

Nove i  giovani professionisti in gara, da Mariasole Martella dell’ImàgoRestaurant* presso Hotel Hassler di Roma, Fabio Capasso del Don Alfonso* presso San Barbato Resort Spa & Golf  a Lavello (PZ), Giacomo Bresciani del Giglio di Lucca, Lorenzo Pisapia di Officina dei Sapori a Gubbio (PG), Marco Nuzzo di Casamatta Restaurant presso ViniliaWine&Resort a Manduria (TA), Raffaele Angotti del Ristorante Abbruzzino a Cava – Cuculera Nobile (CZ), Federico Marrone del ristorante Da Lincosta a L’Aquila, Erika Torres di Giulia Restaurant a Roma, Ester Sportelli del BiaforaResort& Spa a San Giovanni in Fiore (CS).

L’esibizione, preceduta da una preparazione tecnica presso la nuova Excellence Academy di Roma, un nuovo spazio altamente professionale di recente inaugurazione si è poi spostata all’hotel The First Dolce dove si è svolta la appassionate contesa che ha visto premiare Raffaele Angotti ( Calabria ), Federico Marrone ( Abruzzo ) e Giacomo Bresciani ( Toscana ): il primo ha  conquistato la giuria con un orignale Pitta ‘Nchiusa, della quale ha rivelato la ricetta : Farina00, zucchero, olio evo, vino rosso, arancia per scorza, acqua, lievito baking, miele d’eucalipto, cannella, noci, uvetta e vermut; per il dessert al piatto invece Latte di capra, grano, polline e maggiorana.

Il secondo premio è stato assegnato a Federico Marrone del Ristorante Da Lincosta di L’Aquila, che si esibito con una sua versione del celebre Parrozzo Abruzzese fatto di mandorle, semolino, tuorli d’uovo e albumi, zucchero, pasta nocciola, feulletina, cioccolato bianco Irca, olio di semi,burro Brazzale e sale maldon, mousse allo yogurt del Gran Sasso, dessert di lampone e basilico.

Il terzo classificato è stato Giacomo Bresciani, del Giglio di Lucca, che ha proposto sia una monoporzione  alla nocciola con prelianto, crema diplomatica e croccante alla nocciola che il Buccellato preparato con manitoba, zucchero, burro morbido Brazzale, lievito di birra, uovo, latte, semi d’anice, cucchiai di liquore di anice e sale.

Gli assaggi offerti tanto alla qualificata Giuria che al numeroso pubblico presente e che hanno dato vita ad un  mare di di colori e gusti sorprendenti, si sono perfettamente sposati  con i cocktail di Wisdomless Club, curati dal  resident mixologist Damiano Di Benedetto.

La prossima selezione di Emergente Pastry, che interesserà il Nord, si terrà a novembre, all’Irca Academydi Gallarate, una sede tecnicamente ineccepibile. In quella fase i candidati, come d’abitudine,  tutti giovani professionisti, realizzare i propri elaborati di pasticceria di fronte ad una giuria di noti Maestri pasticceri e giornalisti di settore. I primi tre classificati, insieme ai vincitori della selezione Centro sud saranno ammessi alla Finale nazionale che si svolgerà all’inizio del prossimo 2023.