Le Iene Show

“Le Iene Show”: martedì reportage di Pablo Trincia da Barcellona. Da domenica 1  è tornato in onda “Le Iene Show”,  con un doppio appuntamento settimanale, in diretta, in prima serata su Italia 1. Il programma cult di Davide Parenti, in onda dal 22 settembre 1997, spegne quest’anno 20 candeline. Tutte le domeniche, a partire dal 1° ottobre, presentano Nicola Savino, Nadia Toffa, Giulio Golia e Matteo Viviani. Ogni martedì, dal 3 ottobre, al timone la ormai collaudata coppia di conduttori formata da Ilary Blasi e Teo Mammucari, in compagnia della Gialappa’s Band.

Tra i servizi della puntata di domenica: Reportage di Gaetano Pecoraro che si reca in Libia all’interno di uno dei centri di detenzione dove vengono trasferiti i migranti, una volta bloccati dalla guardia costiera del Paese mentre tentano di raggiungere l’Europa.
Qui la Iena raccoglie le testimonianze di alcuni di loro e documenta le precarie condizioni igienico-sanitarie in cui vivono quotidianamente.
L’inviato, in seguito, incontra nella periferia di Tripoli due ufficiali della Guardia Costiera libica, i quali raccontano di presunti accordi che qualcuno all’interno avrebbe preso con i trafficanti di uomini.
Inoltre, secondo i suddetti esponenti della Marina, uno dei capi della guardia costiera della città libica Zawiya, sospettato da più fronti di essere una delle menti dietro al traffico illegale di esseri umani, si sarebbe recato in Italia per provare a chiedere supporto.
Per far luce sulla vicenda, Pecoraro, quindi, prova a raggiungere il Ministro dell’Interno Marco Minniti che, però, non rilascia dichiarazioni in merito.

Nel giorno del referendum per l’indipendenza della Catalogna, intervista doppia a Luca Zaia, Presidente del Veneto, e a Giuliano Pisapia, ex Sindaco di Milano. Anche le Regioni Lombardia e Veneto, infatti, hanno indetto per il 22 ottobre una consultazione sull’autonomia. Martedì 3 ottobre in prima serata su Italia 1 appuntamento con “Le Iene Show” con il ritorno alla conduzione della ormai collaudata coppia di conduttori formata da Ilary Blasi e Teo Mammucari, in compagnia della Gialappa’s Band.

Tra i servizi della puntata di domani (martedì 3 ottobre): Reportage di Pablo Trincia da Barcellona, nei giorni del referendum per l’indipendenza della Catalogna, tenutosi ieri, domenica 1° ottobre. L’inviato segue minuto per minuto due giovani studenti catalani, uno favorevole e uno contrario all’autonomia della regione. Inoltre, insieme a loro approfondisce le ragioni alla base delle due fazioni e le possibili conseguenze di questa giornata storica.
Fino all’agosto dell’anno scorso Misurata, centro della Libia sul golfo della Sirte, era la roccaforte dell’Isis nel Paese. Dopo mesi di combattimenti con l’esercito fedele al governo e centinaia di raid aerei americani, la zona è stata liberata.
La Iena Luigi Pelazza si reca all’interno di un carcere della città dove, attualmente, sono rinchiuse le mogli degli jihadisti dell’Isis, insieme ai loro figli. Non si sa con certezza se queste donne siano anch’esse delle ‘vittime’ o abbiano invece partecipato attivamente all’attività terroristica. La Iena raccoglie le testimonianze di alcune di loro.

Nadia Toffa si occupa del caso di Francesco, un bambino di soli 7 anni che lo scorso 27 maggio ha perso la vita a causa di un’otite. Secondo il racconto del nonno, intervistato dalla Iena, il dottore che aveva in cura il piccolo avrebbe prescritto solo farmaci omeopatici, che si sarebbero rivelati inadeguati al fine di curare la malattia. L’inviata raggiunge, quindi, il medico omeopata in questione che, però, non vuole rilasciare dichiarazioni.
La tragedia di Francesco ha, dunque, riacceso il dibattito sull’efficacia dell’omeopatia, che è tra le più famose medicine alternative. Per fare chiarezza sull’argomento Nadia Toffa intervista la dottoressa Antonella Ronchi (presidente della Federazione italiana associazioni e medici omeopati), lo scienziato Silvio Garattini (direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”) e si reca, infine, presso una ditta che produce farmaci omeopatici.
Le Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis raggiungono Luis Fonsi, il cantante portoricano protagonista dell’estate 2017 con il tormentone “Despacito”. I due inviati gli propongono la propria “versione” della hit.

Commenti

commenti