Luca Abete a Sorrento per “NO MOZZICONI A TERRA”; nel mirino di Striscia gli sprechi in Rai

NON SI FERMANO LE ADESIONI ALLA CAMPAGNA DI STRISCIA “NO MOZZICONI A TERRA”, SORRENTO È IL 10° COMUNE CHE SI IMPEGNA CONTRO IL MALCOSTUME DI GETTARE PER STRADA LE CICCHE DI SIGARETTA

Ad appena due settimane dal lancio, continuano ad arrivare adesioni alla campagna nazionale di Striscia la notizia “No mozziconi a terra”, contro il diffuso malcostume di gettare per strada uno dei rifiuti più inquinanti al mondo.

Nel servizio in onda stasera (Canale 5, ore 20.35), il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo firma la petizione davanti all’inviato Luca Abete: così facendo la perla della Costiera Amalfitana diventa il 10° comune ad aver aderito all’iniziativa lanciata dal tg satirico di Antonio Ricci.

TRA I SERVIZI DI PUNTATA: PINUCCIO TORNA A OCCUPARSI DEGLI SPRECHI RAI

Questa sera, a Striscia la notiziaPinuccio torna a indagare sugli sprechi Rai. In particolare, l’inviato di Striscia si occupa della mensa, dove i dipendenti Rai per un pasto completo che all’azienda costa dai 7 ai 12 euro, pagano solamente un contributo di 0,11 euro.

Commenti

commenti