Pupi Avati. Ph. Sabina FIlice

Pupi Avati. Ph. Sabina FIlice

Il Maestro Pupi Avati, professore di Cinema: “Sono nella stagione della vita in cui è il momento di condividere l’esperienza fatta…Ognuno di noi è unico e deve continuare a credere nei propri sogni. Quando i giovani vengono da me, sembrano aspettarsi un rifiuto, quai a giustificare il loro fallimento. Invece credo che come è capitato a me, bisogna continuare a crederci e a lottare. Ognuno di noi è unico e, prima che si spengano tutte le luci deve dire chi è, deve lasciare un segno…”. Un discorso sentito e accorato quello del Maestro Pupi Avati, di speranza e di incoraggiamento ai giovani, ai tanti giovani che aspirano ad intraprendere il mestiere del cinema come attori, registi, sceneggiatori e da oggi potranno farlo anche per via telematica grazie alla prima Accademia di Cinema telematica, presentata a Roma, il 2 dicembre 2015,  da un professore d’eccezione, Pupi Avati per Pegaso, in collaborazione con la Scuola Cinema, di Massimiliano Cardia. Un percorso formativo che mira a fornire le competenze necessarie per intraprendere la carriera attoriale, ma anche gli strumenti utili per le professioni che presuppongono abilità comunicative. Un team di esperti, reclutati tra i massimi esponenti del mondo accademico del cinema e del teatro, tra cui figurano, oltre al Maestro Pupi Avati, Michele Placido, Luca Ward, Pino Pellegrino, Giuliana De Sio, Sergio Valastro, e che consentirà ai corsisti di padroneggiare gli strumenti cognitivi e metacognitivi essenziali per affrontare con padronanza e competenza le diverse tecniche della sceneggiatura, regia, recitazione. L’erogazione del Corso,  ha spiegato il dottor Danilo Iervolino, fondatore di Pegaso, si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 ore su 24 ed avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’ apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati ad hoc e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande, e si concluderà con delle prove de visu.

Di seguito un breve video dell’intervento del Maestro Pupi Avati.

Commenti

commenti