ARTE CINE&TURISMO CINEMA INTERVISTE LIBERAMENTE LIBRI LO SAPEVATE CHE... MODA E TENDENZE MUSICA NEWS RECENSIONI SR E JR RUBRICHE TEATRO TV
Caricamento in corso

“Ultima fermata” : gli ultimi mesi del grande intrigo della politica in Italia descritti da Tommaso Labate

“Ultima fermata” : gli ultimi mesi del grande intrigo della politica in Italia descritti da Tommaso Labate

Condividi questo articolo:

Siamo a luglio del 2022: mancano sette mesi alla votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica che dovrà succedere a Sergio Mattarella e Mario Draghi, Presidente del Consiglio in carica, appare a tutti il suo successore; sembra cosa fatta……..ma non è proprio così perché, complici la pandemia e la insensata guerra tra Russia ed Ucraina, in quei giorni si succedono una serie di colpi di scena talmente clamorosi che saranno in grado di imprimere alla politica italiana e non solo un percorso talmente imprevisto che cambierà l’assetto di base della politica del nostro Paese.

Il libro di Tommaso Labate, giornalista, conduttore televisivo e radiofonico molto rampante, descrive nei dettagli alcuni episodi, anche inediti, che hanno preceduto le immediate fasi della attesissima votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica dopo che Mattarella aveva diffuso ai quattro venti la sua intenzione di non voler essere rieletto alla scadenza del mandato conferitogli dal Parlamento sette anni prima: i messaggi di Pierferdinando Casini, le matematiche previsioni affidate ad un pallottoliere in casa Berlusconi, le incertezze della Lega di Salvini, la scissione del Movimento Cinque Stelle, l’ergere clamoroso di Giorgia Meloni sono fra loro tutti collegati ad atteggiamenti politi i cui protagonisti, magari anche non consapevoli, hanno contribuito al cambiamento dell’assetto politico ed istituzionale della Repubblica Italiana.

Il libro, edito da Solferino Edizioni, è stato presentato dall’autore alla presenza del Ministro della Difesa  Guido Crosetto e del giornalista e direttore de La Sette Enrico Mentana nel corso di un’affollata conferenza organizzata dal Dott. Tommaso Martelli al Circolo Antico Tiro A Volo

Commento all'articolo