La più importante manifestazione a carattere cinematografico dell’estate romana torna anche quest’anno, è la venticinquesima volta, all’isola Tiberina con un programma ancor più interessante e ricco di accattivanti novità, all’insegna della multiculturalità.

Ricorrendo quest’anno il novantesimo dalla nascita la manifestazione, che si avvale del patrocinio dell’Unesco, sarà aperta con un omaggio al Maestro Sergio Leone ed al suo cinema; sono previsti incontri e dibattiti sui temi della innovazione, dell’ambiente e del Turismo, con anteprime, concorsi, premi, masterclass, incontri con registi e attori.

La manifestazione avrà la durata di ottanta serate e si svolgerà come di solito sulla nave in pietra sacra al Dio Esculapio, concentra la sua attenzione su una offerta sempre attenta alle innovazioni e alle nuove tecnologie, proponendo un’offerta cinematografica e culturale ancora più ampia e coinvolgente del solito: dai grandi classici ai nuovi registi emergenti, dai film d’autore all’esperienza del cinema immersivo, con particolare attenzione a quello internazionale.

Una delle aree più qualificanti della manifestazione è quella di “ Isola Mondo “, una sezione realizzata in collaborazione con Ambasciate e Istituti di Cultura che rappresenta un modo per scoprire il cinema degli altri paesi con spirito vivace e appassionante.

Non mancheranno luoghi di incontro dedicati alle varie arti e culture con appuntamenti di musica, letteratura, fotografia e poesia.

 

Commenti

commenti