Ride di Valerio Mastandrea

La Fondazione Cinema per Roma organizza una serie di incontri al Cinema al MAXXI, ecco il programma da mercoledì 6 a domenica 10 marzo

Primo appuntamento della sezione Extra Incontri, oggi 6 marzo: Valerio Mastandrea e Chiara Martegiani presentano la proiezione del film Ride

Un racconto di formazione sulle tematiche di genere e la discriminazione: al MAXXI arriva La diseducazione di Cameron Post di Desiree Akhavan

Lo scorrere del tempo e la città di Roma come non si era mai vista protagonisti de I giorni contati di Elio Petri

Nel weekend, la sezione Alice Family, realizzata da Alice nella città, presenta il classico adatto a un pubblico di tutte le età Paper Moon – Luna di carta di Peter Bogdanovich

Quattro gli appuntamenti del programma settimanale di Cinema al MAXXI, la rassegna cinematografica giunta alla sesta edizione organizzata da Fondazione Cinema per Roma|CityFest, MAXXI e Alice nella città.

Oggi, mercoledì 6 marzo alle ore 21, l’Auditorium del MAXXI (via Guido Reni 4a, Roma) ospiterà uno dei film più apprezzati della scorsa Festa del Cinema, La diseducazione di Cameron Post di Desiree Akhavan. Nonostante il tema aspro e controverso, il film, vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance 2018, adotta le forme del racconto di formazione, del teen movie: sorpresa a baciarsi con una ragazza, la giovane Cameron, del Montana, finisce in un centro evangelista in cui dovrebbe “guarire” dall’omosessualità. Insofferente alla disciplina e ai metodi del centro, stringe amicizia con altri ragazzi, finendo per creare una piccola e variopinta comunità capace di riaffermare con orgoglio la propria identità.

Sabato 9 marzo alle ore 18, il pubblico potrà assistere alla proiezione de I giorni contati, una delle più importanti espressioni dell’opera di Elio Petri, riflessione amara sul trascorrere del tempo che vanta l’eccezionale interpretazione di Salvo Randone. Sullo sfondo, la città di Roma come non si era mai vista, sterminata, minacciosa, centrifuga, all’opposto di quella mostrata da La Dolce vita un anno prima.

Il film rientra nella sezione “La strada” che affianca la mostra “La strada. Dove si crea il mondo”, in programma al MAXXI fino al 28 aprile.

Due gli eventi in programma domenica 10 marzo.

Alle ore 16 si terrà la proiezione di Paper Moon – Luna di carta, uno dei titoli di maggior successo dell’eclettico Peter Bogdanovich, che ottenne quattro nomination agli Oscar© e una statuetta a sorpresa per la piccola Tatum O’Neal. Il titolo del film riecheggia una canzonetta in voga negli anni Trenta: un uomo e una bambina, che lo supera nell’arte di campare di espedienti, compiono un viaggio avventuroso attraverso gli Stati Uniti e la loro umanità inquieta alla ricerca di identità. Il film rientra nel programma di Alice Family, pensato per un pubblico di tutte le età, a cura di Fabia Bettini e Gianluca Giannelli.

Alle ore 18, sarà la volta di Ride, lungometraggio di esordio di Valerio Mastandrea, uno dei più apprezzati, popolari e versatili attori del cinema italiano contemporaneo. Prima della proiezione del film – uno studio sospeso, luminoso e quieto dell’avvento dell’inesorabile, nella salute, nei rapporti, nel mondo del lavoro – il regista introdurrà il suo lavoro assieme alla protagonista, Chiara Martegiani, in un incontro con il pubblico curato da Mario Sesti.

Commenti

commenti