Home Cinema Festival / Eventi Kasia Smutniak miglior attrice per “Limbo” al Roma Fiction Fest

Kasia Smutniak miglior attrice per “Limbo” al Roma Fiction Fest

Kasia Smutniak
Kasia Smutniak
Kasia Smutniak

A Kasia Smutniak il Premio di Miglior Attrice al Fiction Fest per la Fiction di Rai Fiction “LIMBO”: “Nonostante il dolore di questi giorni tolga il fiato a tutti noi, sono emozionata di ricevere questo premio per il film Limbo, che racconta il superamento di un trauma e il mio pensiero non può non andare a chi in queste ore si trova in un suo limbo dal quale dovrà trovare la forza di uscire”, ha dichiarato Kasia Smutniak nel ricevere il Premio assegnato dalla giuria composta da Steven Van Zandt, Maureen Santoro, Giancarlo De Cataldo, Geppi Cucciari, Gloria Satta e Stefano Disegni.

LIMBO diretto da LUCIO PELLEGRINI, con KASIA SMUTNIAKADRIANO GIANNINI, DOMENICO DIELE, GIULIA VALENTINI con la partecipazione di FILIPPO NIGRO, sarà in onda su Rai Uno il prossimo 2 dicembre.
Tratto dal romanzo di Melania Mazzucco “LIMBO”, racconta la storia di una donna,  Manuela Paris torna a casa la sera della vigilia di Natale, in una cittadina sul mare vicino Roma. Non ha ancora ventotto anni. È assente da tempo, da quando è andata via – ancora ragazza – per fare il soldato. Con determinazione e sacrificio, Manuela si è faticosamente costruita la vita che sognava, fino a diventare sottufficiale dell’esercito e comandante di plotone in una base avanzata del deserto afghano, responsabile della vita e della morte di trenta uomini. Ma il sanguinoso attentato in cui è rimasta gravemente ferita la costringe a una guerra molto diversa e non meno insidiosa: contro i ricordi, il disinganno e il dolore, ma anche contro il ruolo stereotipato di donna e vittima che la società tenta di imporle. L’incontro con il misterioso ospite dell’Hotel Bellavista, Mattia, un uomo apparentemente senza passato e, come lei, sospeso in un suo personale limbo di attesa e speranza, è l’occasione per fare i conti con la sua storia. E per scoprire che vale sempre la pena vivere – perché nessuno, nemmeno lei, è ciò che sembra…
Una produzione FANDANGO TV. in collaborazione con RAI FICTION. Prodotto da Domenico Procacci, realizzato con il sostegno della REGIONE LAZIO fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo