Home Primo Piano Striscia: In Rai le poltrone all’asta. 4-5000 euro

Striscia: In Rai le poltrone all’asta. 4-5000 euro

IN RAI SONO ATTACCATI ALLE POLTRONE?
NO, QUELLE DI DESIGN FINISCONO ALL’ASTA

Questa sera a Striscia la notizia nuovo appuntamento con “Rai Scoglio 24”, con l’inviato e candidato al Cda di viale Mazzini Pinuccio che torna a occuparsi della gestione – o meglio saccheggio – del patrimonio artistico della Rai.

Una poltrona singola 5-6.000 euro, la coppia si aggira attorno ai 9.500 euro, per il lotto da cinque sedute si arriva a 28-30.000 euro: sono questi i prezzi per chi vuole aggiudicarsi le poltrone realizzate nel 1951 dall’architetto e designer Carlo Mollino per l’auditorium Rai di Torino, finite all’asta online così come già capitato per la scrivania disegnata per la Rai da Gio Ponti (vedi servizio del 17 maggio), venduta da Christie’s. senza dimenticare la misteriosa sparizione dei quadri “Vita nei campi” di Giorgio de Chirico e “La domenica della buona gente” di Guttuso, già documentata da Striscia (vedi servizio del 13 maggio).

«Sulla questione si è aperta un’indagine della magistratura: parliamo di un patrimonio artistico, all’interno della Rai, di oltre cento milioni di euro. Noi abbiamo fatto due interrogazioni parlamentari: ci vuole chiarezza, trasparenza e legalità. Mi auguro che il nuovo Cda cambi: così non può andare», ha commentato il senatore Elio Lannutti.